Acquariofilia
 

Probabile capillaria

MarcoUD 25 Dic 2015 20:05
Ciao
Ho da "risanare" una vasca da 60 litri di guppy infestati probabilmente
da capillaria. Ormai di guppy mi sono rimasti pochi e vedo che anche i
piccoli ormai sono segnati. Vasca e sabbia userò candeggina e acido. Ma
per le piante??? Le lumache possono essere portatrici di capillaria? Mi
conviene eliminare tutte le lumache??

---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Aietes 27 Dic 2015 17:00
MarcoUD <marcodb65@gmail.com> ha scritto:

> Ciao
> Ho da "risanare" una vasca da 60 litri di guppy infestati probabilmente
> da capillaria. Ormai di guppy mi sono rimasti pochi e vedo che anche i
> piccoli ormai sono segnati. Vasca e sabbia userò candeggina e acido. Ma
> per le piante??? Le lumache possono essere portatrici di capillaria? Mi
> conviene eliminare tutte le lumache??
>
> ---
Ciao
come hai fatto diagnosi di capillariosi?

Di solito i pesci tollerano abbastanza bene le infestazioni da Capillaria;
personalmente non ho mai riscontrato mortalita' in pesci che albergavano
Capillaria, che - invece - morivano per cause diverse.

Le uova di Capillaria potrebbero venire veicolate dalle lumache, ma se i
tuoi pesci non se ne nutrono, il problema non si pone (caso dei guppy).
Le uova finiscono di solito nel fondo e vengono ingerite dai pesci che
smuovono il fondo stesso o da eventuali invertebrati, che le veicolano ai
pesci che di loro si nutrono. Non credo che i tuoi guppy possano accedere
a nessuna delle tue fonti di infezione :-(

sarebbe da capire che patologia sia in corso, ma avrei bisogno di qualche
dato in piu' per iniziare a fare ipotesi.

Buone Feste
Alessandro

>
MarcoUD 27 Dic 2015 18:03
Il 27/12/2015 17:00, Aietes ha scritto:

> Ciao
> come hai fatto diagnosi di capillariosi?
>
> Di solito i pesci tollerano abbastanza bene le infestazioni da Capillaria;
> personalmente non ho mai riscontrato mortalita' in pesci che albergavano
> Capillaria, che - invece - morivano per cause diverse.
>
> Le uova di Capillaria potrebbero venire veicolate dalle lumache, ma se i
> tuoi pesci non se ne nutrono, il problema non si pone (caso dei guppy).
> Le uova finiscono di solito nel fondo e vengono ingerite dai pesci che
> smuovono il fondo stesso o da eventuali invertebrati, che le veicolano ai
> pesci che di loro si nutrono. Non credo che i tuoi guppy possano accedere
> a nessuna delle tue fonti di infezione :-(
>
> sarebbe da capire che patologia sia in corso, ma avrei bisogno di qualche
> dato in piu' per iniziare a fare ipotesi.
>
> Buone Feste
> Alessandro

Ciao Alessandro :-)

La vasca ( 60 litri) ospita già da anni guppy e solo guppy. Tempo fa con
l'introduzione di nuovi acquisti la situazione è degenerata al punto che
li ho eliminati ( ne erano rimasti pochi). Poi ho preso un trio, un
maschio e due femmine. Tutto bene per circa 1 mese. Riproduzione
avvenuta. Poi ho iniziato a notare che qualcosa iniziava a non andare
bene. Feci biancastre filamentose nelle femmine. Inoltre queste non
accettano più cibo. Lo prendono in bocca e poi lo sputano. All'inizio
mangiavano tutto senza problemi e le vedevo molto belle e sane. Ora
stanno molto più stazionarie a volte vicino al fondo. I piccoli,
all'inizio pareva bene, si alimentavano e in una settimana erano
cresciuti bene. Invece dopo 10/15 di giorni dalla nascita hanno iniziato
con feci biancastre e ventre piatto. Crescita fermata.
Probabilmente c'è qualcosa nell'intestino. Per questo pensavo a capillaria.
Cambio acqua ogni 2 settimane nella quantità del 30%. Acqua di
rubinetto. Nitrati sui 25/30 ma per i guppy non dovrebbe essere un problema.

Grazie e buone Feste a te :-)
Marco




---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
MarcoUD 27 Dic 2015 18:19
Il 27/12/2015 18:03, MarcoUD ha scritto:

Altra cosa, ora è da più di una settimana che non vedo nelle due femmine
nessun tipo di feci, ne biancastre ne scure. Forse perchè si alimentano
molto poco. Una delle due è dimagrita post parto e si nota che è
debole. L'altra invece fisicamente è normale, ventre bello tondo
nonostante non la vedo nutrirsi di mangime. Invece cerca di mangiare
qualcosa dalle foglie delle piante o dal fondo.


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus
Aietes 27 Dic 2015 20:48
MarcoUD <marcodb65@gmail.com> ha scritto:

> Il 27/12/2015 18:03, MarcoUD ha scritto:
>
> Altra cosa, ora è da più di una settimana che non vedo nelle due femmine
> nessun tipo di feci, ne biancastre ne scure. Forse perchè si alimentano
> molto poco. Una delle due è dimagrita post parto e si nota che è
> debole. L'altra invece fisicamente è normale, ventre bello tondo
> nonostante non la vedo nutrirsi di mangime. Invece cerca di mangiare
> qualcosa dalle foglie delle piante o dal fondo.
>
>

Ciao Marco
da quello che racconti, e considerata l'evoluzione del quadro, sospetto che i
nuovi soggetti si siano infettati con qualcosa che era presente nella vasca,
se mi confermi che hai inserito i tre nuovi guppy entro 10 - 12 settimane
dalla eliminazione della precendente colonia.

Vista la velocita' e il fatto che non ci sono sintomi esterni nei pesci
(sfilacciamento o corrosione della pinna caudale, erosioni mucose), mi vien da
pensare che non siano i batteri i principali responsabili, ma probabilmente
dei flagellati intestinali.

Non so quanto facilmente si possa reperire il Flagyl in Italia, ma nel caso
abbia indovinato l'agente eziologico, questa e' l'unica terapia possibile.

- 1 compressa da 250mg ogni 50 litri, ovviamente tolto carbone attivo o altro
materiale adsorbente dal filtro,
- luci spente, alimentazione sospesa,
- dopo 5 giorni, cambiamento dell'acqua 30-40% e trattamento ripetuto,
- dopo 5 giorni, cambiamento sostanzioso dell'acqua e re-inserimento carbone
attivo.

Ad un mese, ripetere il ciclo.

Il farmaco pero' e' abbastanza tossico, potrebbe essere fatale per pesci molto
debilitati.


L'alternativa e' di eliminare i soggetti e lasciare la vasca libera per almeno
un anno o svuotarla e lasciarla asciutta per qualche mese, e ripartire poi con
un nuovo allestimento.

In bocca al lupo.
Alessandro
MarcoUD 28 Dic 2015 16:18
Il 27/12/2015 20:48, Aietes ha scritto:

> Ciao Marco
> da quello che racconti, e considerata l'evoluzione del quadro, sospetto che i
> nuovi soggetti si siano infettati con qualcosa che era presente nella vasca,
> se mi confermi che hai inserito i tre nuovi guppy entro 10 - 12 settimane
> dalla eliminazione della precendente colonia.

Si si esatto. Non è passato molto tempo.
>
> Vista la velocita' e il fatto che non ci sono sintomi esterni nei pesci
> (sfilacciamento o corrosione della pinna caudale, erosioni mucose), mi vien da
> pensare che non siano i batteri i principali responsabili, ma probabilmente
> dei flagellati intestinali.
Pinna caudale nessun problema. Solo la femmina che ha partorito ha la
pelle o leggermente ma molto leggermente opacizzata ed è leggermente
dondolante.


> Non so quanto facilmente si possa reperire il Flagyl in Italia, ma nel caso
> abbia indovinato l'agente eziologico, questa e' l'unica terapia possibile.
>
> - 1 compressa da 250mg ogni 50 litri, ovviamente tolto carbone attivo o altro
> materiale adsorbente dal filtro,
> - luci spente, alimentazione sospesa,
> - dopo 5 giorni, cambiamento dell'acqua 30-40% e trattamento ripetuto,
> - dopo 5 giorni, cambiamento sostanzioso dell'acqua e re-inserimento carbone
> attivo.
>
> Ad un mese, ripetere il ciclo.
>
> Il farmaco pero' e' abbastanza tossico, potrebbe essere fatale per pesci molto
> debilitati.
Per tre guppy non vale la pena andare di farmaco.


> L'alternativa e' di eliminare i soggetti e lasciare la vasca libera per almeno
> un anno o svuotarla e lasciarla asciutta per qualche mese, e ripartire poi con
> un nuovo allestimento.
Eliminando in vasca sia i guppy che le lumache, dunque non dando ai
flagellati la possibilità di cibarsi, serve si molto tempo perchè si
estinguano? Anche se ci fosse presenza di uova, prima o poi dovrebbero
sparire giusto?


> In bocca al lupo.
Grazieeee dei tuoi prezioso consigli :-)

Marco


---
Questa e-mail è stata controllata per individuare virus con Avast antivirus.
https://www.avast.com/antivirus

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Acquariofilia | Tutti i gruppi | it.hobby.acquari | Notizie e discussioni acquari | Acquari Mobile | Servizio di consultazione news.