Acquariofilia
 

tenere anguilla in un secchio

fasomail@tiscali.it 20 Dic 2015 15:39
Non voglio offendere nessuno...pure io ho un acquario ma in questo caso vorrei
capire se un pesce (l'anguilla) puo' campare per qualche giorno in un secchio
con acqua dolce (di rubinetto). Pacifico che a natale la voglio mangiare ma se
riesco a comperarla prima rimango piu' comodo. Come detto ho pure un acquario
(240 litri) ma suppongo che la convivenza coi miei piccoli pesci potrebbe essere
un problema. Inoltre tirarla fuori potrebbe non essere facile! Grazie per i
consigli.
atm 20 Dic 2015 16:23
Il Sun, 20 Dec 2015 06:39:51 -0800, fasomail ha scritto:

> Non voglio offendere nessuno...pure io ho un acquario ma in questo caso
> vorrei capire se un pesce (l'anguilla) puo' campare per qualche giorno
> in un secchio con acqua dolce (di rubinetto). Pacifico che a natale la
> voglio mangiare ma se riesco a comperarla prima rimango piu' comodo.
> Come detto ho pure un acquario (240 litri) ma suppongo che la convivenza
> coi miei piccoli pesci potrebbe essere un problema. Inoltre tirarla
> fuori potrebbe non essere facile! Grazie per i consigli.

e non ti basta mangiarla, vuoi anche torturarla ?
fasomail@tiscali.it 20 Dic 2015 17:22
Non faccio nulla di illecito e come noto le anguille le vendono vive. Comunque
il quesito e' chiaro. Un'anguilla in un secchio d'acqua campa qualche giorno?
Serena Pilla 20 Dic 2015 19:39
<fasomail@tiscali.it> wrote:

> Non faccio nulla di illecito e come noto le anguille le vendono vive.
> Comunque il quesito e' chiaro. Un'anguilla in un secchio d'acqua campa
> qualche giorno?

Sinceramente mi sembra una risposta da trovare in pescheria o, forse, su
it.hobby.cucina.

Serena
Aietes 20 Dic 2015 21:33
Giampaolo Natali <giampaolo_natali@alice.it> ha scritto:

> "Serena Pilla" <lockheed@inwind.it> ha scritto nel messaggio
> news:1mfquhb.6fmsttoeg9hmN%lockheed@inwind.it
>> <fasomail@tiscali.it> wrote:
>>
>>> Non faccio nulla di illecito e come noto le anguille le vendono vive.
>>> Comunque il quesito e' chiaro. Un'anguilla in un secchio d'acqua
>>> campa qualche giorno?
>>

> Come fare? Praticare molto lentamente una incisione al collo dell'anguilla,
> fino a toccare la colonna vertebrale.
> L'anguilla rimarrà completamente paralizzata ma viva. Potrà campare anche
> svariate settimane in ambiente adatto.
> In un secchio, cambiando l'acqua almeno una volta al giorno, una settimana è
> garantita.
> E' una ******* Sicuramente sì, ma credo minore rispetto ad asfissiarla
> lentamente.

Giampaolo, solo perche' lo scrivi tu non perdo il controllo, ma quello che
proponi e' contro la legge, oltreche' abominevole.

Se non vogliamo interessarci del benessere della povera bestia, sconsiglio
comunque tale pratica, dato che l'incisione potrebbe infettarsi e causare
reazioni infiammatorie anche importanti, con formazione di granulomi (i pesci
non fanno ascessi) nel corpo e alterazione delle "carni", che tanto si vuolevano
conservare bene.

Sempre per avere "carni" buone, e' meglio ridurre al minimo lo stazionamento in
condizioni non idonee. Se proprio non puo' fare altrimenti, una bacinella
rettangolare (non un secchio) e capiente, coperta con una rete di yucca tenuta
da un elastico, dovrebbe servire allo scopo.

Saluti,
Alessandro
fasomail@tiscali.it 21 Dic 2015 07:22
Intanto vi ringrazio delle indicazioni di massima che mi avete dato. Quindi per
lo meno vivrebbe....sottolineo che non ci godo ad accopparla e francamente e
francamente quella della scissione al collo va oltre quanto sono disposto a
fare. Magari le copero giusto il 23 e le tengo in un secchio col coperchio. Per
ucciderle pensavo a un chiodo piantato in testa con un colpo secco. Direi che
non soffrirebbero minimamente....
Giampaolo Natali 21 Dic 2015 15:32
<fasomail@tiscali.it> ha scritto nel messaggio
news:552a45e0-8760-42d8-84a6-062f108fbd0b@googlegroups.com
> Intanto vi ringrazio delle indicazioni di massima che mi avete dato.
> Quindi per lo meno vivrebbe....sottolineo che non ci godo ad
> accopparla e francamente e francamente quella della scissione al
> collo va oltre quanto sono disposto a fare. Magari le copero giusto
> il 23 e le tengo in un secchio col coperchio. Per ucciderle pensavo a
> un chiodo piantato in testa con un colpo secco. Direi che non
> soffrirebbero minimamente....

Ho sempre sentito dire che basta dare un morso sulla coda ............

--
Giampaolo Natali
giampaolo_natali@alice.it
GioRgioB 21 Dic 2015 15:49
Il 21/12/2015 15:32, Giampaolo Natali ha scritto:
> <fasomail@tiscali.it> ha scritto nel messaggio

> Ho sempre sentito dire che basta dare un morso sulla coda ............
>



...ne avevo il dubbio.
Ora sono sicuro che stai scherzando.
Marco Alici 21 Dic 2015 16:12
Il 20/12/2015 15:39, fasomail@tiscali.it ha scritto:
> Pacifico che a natale la voglio mangiare ma se riesco a comperarla prima
rimango piu' comodo.

Non è più pratico ammazzarla e congelarla?

--

Ciao
Marco
http://marcoalici.wordpress.com
GNU/Linux user #326280 - http://counter.li.org/
GioRgioB 21 Dic 2015 16:50
Il 21/12/2015 16:12, Marco Alici ha scritto:
> Il 20/12/2015 15:39, fasomail@tiscali.it ha scritto:
>> Pacifico che a natale la voglio mangiare ma se riesco a comperarla
>> prima rimango piu' comodo.
>
> Non è più pratico ammazzarla e congelarla?
>


Sicuramente è più pratico ma probabilmente le carni cambieranno il loro
sapore.
Mi spiego...
Se alcuni animali (anguille, astici, aragoste) etc. vengono venduti vivi
ci sarà un motivo! Tenerli in vita è di sicuro più costoso che farli
pervenire al cliente morti!
Anni fa comperai un paio di astici che uccisi alcune ore prima rispetto
alla consumazione. Vi giuro che ora di sera risultarono con carni
qualitativamente di molto peggiorate.
Temo che per l'anguilla sia la stessa cosa.
Sgrizzo 21 Dic 2015 21:15
Il 21/12/2015 16:50, GioRgioB ha scritto:
> Il 21/12/2015 16:12, Marco Alici ha scritto:
>> Il 20/12/2015 15:39, fasomail@tiscali.it ha scritto:
>>> Pacifico che a natale la voglio mangiare ma se riesco a comperarla
>>> prima rimango piu' comodo.
>>
>> Non è più pratico ammazzarla e congelarla?
>>
>
>
> Sicuramente è più pratico ma probabilmente le carni cambieranno il loro
> sapore.
> Mi spiego...
> Se alcuni animali (anguille, astici, aragoste) etc. vengono venduti vivi
> ci sarà un motivo! Tenerli in vita è di sicuro più costoso che farli
> pervenire al cliente morti!
> Anni fa comperai un paio di astici che uccisi alcune ore prima rispetto
> alla consumazione. Vi giuro che ora di sera risultarono con carni
> qualitativamente di molto peggiorate.
> Temo che per l'anguilla sia la stessa cosa.
>


esatto.
per tutti i pesci vivi.
se vuole un prodotto di qualita' eccellente pari al vivo l'unico modo e'
di metterla nel freezer viva in una busta di plastica ( come si fa con
gli astici ).
il problema e' un altro : che poi risultera' praticamente impossibile
da pulire e spellare...

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Acquariofilia | Tutti i gruppi | it.hobby.acquari | Notizie e discussioni acquari | Acquari Mobile | Servizio di consultazione news.