Acquariofilia
 

Neofita, ricerca platy e consigli

Sue 11 Giu 2015 15:08
Ciao a tutti
ho avviato la mia prima vasca d'acqua dolce domenica e qualsiasi consiglio è
benaccetto.
In attesa che i tempi siano maturi mi sto guardando intorno per capire quali
pesci adatti ad una esperienza pari a zero incontrino il gusto di casa.
Abbiamo individuato il platy, che a me piace molto, ma, se abbiamo capito bene,
è un pesciolino che occupa la parte me***** alta dell'acquario. Vorremmo,
quindi, anche un abitatore del fondo.
Ci hanno parlato del crydoras, che richiederebbe 5/7 esemplari, ma quelli che
hanno colpito la nostra fantasia sono i gamberetti: sono assolutamente
sconsigliati per un neofita?

Tornando ai platy, sapete dirmi dove trovare indicazioni per l'acquisto di
individui sani? O, meglio ancora, per l'adozione di individui sani? Immagino che
prima o poi l'acquario avrà troppi ospiti ed avremo bisogno di trovare loro
nuove sistemazioni, quindi presumo che ci siano altri già in questa situazione
che forse sarebbero felici ci trovare una nuova casa ai loro pesciolini. Spero
di non sembrare sfacciata. ^_^'

Come post introduttivo mi fermo qui, grazie a chi vorrà rispondere.

Sue
Sue 12 Giu 2015 07:30
Il giorno giovedì 11 giugno 2015 17:41:09 UTC+2, Giampaolo Natali ha scritto:
> Se metterai delle caridine non avrai grossi problemi. Sono molto longevi e
> adattabili.

Sono così adattabili da andare bene per il primo acquario di un neofita? e sono
d'acqua dolce? Allora potrebbero davvero andare bene!
Vivono in gruppo? quanti esemplari dovremmo prenderne?

> Dove trovare platy sani?
> In un negozio con buona fama :-)

Come posso verificare che il negozio che ho individuato abbia una buona fama?

> A chi dare quelli in eccesso?
> Al tuo negoziante di fiducia.:-)
> Vabbè, i platy costano pochissimo, regalarli non è un problema se trovi
> altri appassionati che abitino non troppo distante da te.
> Altrimenti il viaggio costerebbe molto di più che acquistarli.

Giusto. :-)
Grazie delle dritte.

Sue
Sue 12 Giu 2015 14:51
Il giorno venerdì 12 giugno 2015 10:37:39 UTC+2, Giampaolo Natali ha scritto:
> Od*****, certo che se fai come qualcuno fece, cioè pulire l'acquario con
> varechia mettendola direttamente in vasca............,
> non camperebbero nemmeno le caridine :-DDDDDDDDD
> Sono di acqua dolce, ma si riproducono solamente in acqua salmastra.
> Puoi metterne anche un "tot", dipende dalle dimensioni dell'acquario, cosa
> che non ci hai ancora specificato.

Ops, giusto: è un Rio 125 litri.

Ipotizzando di mettere Platy e caridine, quanti degli uni e delle altre?
Dei platy so che il rapporto deve essere di 1 maschio ogni tre femmine, meglio
una femmina in più che in meno. Corretto?


> Dall'aspetto del negozio, massima pulizia, niente pesci morti nelle varie
> vaschette, notevole varietà di specie.

Notevole varietà di specie sì, pesci morti mi sembra di no ma ci farò
ulteriormente caso. Pulizia... certo non è tirato a lucido. Farò attenzione
alle vasche cercando di valutare le condizioni all'interno di queste più che
l'aspetto generale del negozio.


> Insomma, se è un negozio con un buon giro d'affari si può presumere che sia
> valido. Non sempre è vero però.

Molto giusto.
atm 12 Giu 2015 20:51
Il Fri, 12 Jun 2015 05:51:32 -0700, Sue ha scritto:

> Ipotizzando di mettere Platy e caridine, quanti degli uni e delle altre?
> Dei platy so che il rapporto deve essere di 1 maschio ogni tre femmine,
> meglio una femmina in più che in meno. Corretto?

se i maschi sono arrapati come quelli dei guppy, si.
Sue 15 Giu 2015 08:47
Il giorno domenica 14 giugno 2015 23:44:50 UTC+2, Giampaolo Natali ha scritto:

>
> Dunque:
>
> - almeno una decina di piante, di cui alcune a crescita rapida, tipo egeria
> densa, ceratopteris cornuta (una delle mie preferite), bacoba caroliniana,
> ecc. ecc. poi micrantesum comosus, anubias nana, cryptocorine wernditti
> Queste PRIMA di mettere i pesci.
> - platy: io metterei 3 - 5 femmine e 2 maschi di platy corallo di colore
> rosso vivo
> - una cinquina di hemmigrammus bleheri (tetra dalla testa rossa)
> - un crossocheilus siamensis albino (bellissimo pesce di colore giallo.
> mangiaalghe da giovane)
> - un crossocheilus siamensis "normale" (vedi sopra ma di colore grigio
> marroncino)
> - 5 o 6 caridine
>
> Spiegazione ....... cromatica :-) :-)
>
> i platy li conosci, ok
> gli hemmigrammus bleheri, altrimenti detti "tetra dalla testa rossa" sono di
> colore argenteo con apice della testa di colore rosso e pinna caudale a
> righe bianche e nere. Molto veloci, amano muoversi in branco e stazionano
> spesso anche vicino al fondo.
> I due crossocheilus si muoveranno ovunque sulle foglie e sulle pareti a
> caccia di piccole alghe, stazionando pure appoggiati sopra una foglia senza
> che questa manco se ne accorga :-)
> Le caridine da parte loro viaggiano ovunque, magari rifugiandosi pure nel
> filtro, come č capitato a me con un paio di queste.
> --
> Giampaolo Natali
> giampaolo_natali@alice.it

Devo implementare le piante!!! ne abbiamo solo 7, nessuna a crescita rapida.

Riguardo ai pesci, in famiglia ci stiamo baloccando con l'idea di un betta, ma
senza rinunciare a platy e caridine. Come ti sembra?
Sue 15 Giu 2015 13:54
Il giorno lunedì 15 giugno 2015 09:11:40 UTC+2, Giampaolo Natali ha scritto:

> Personalmente lo considero un fritto misto, anche se i betta sono molto
> belli.
> Ma è un parere personale.

Ok, a parte la valutazione diciamo estetica/concettuale si potrebbe fare.

In alternativa a betta, un pesce altrettanto socievole ma che non strida con gli
altri che abbiamo già stabilito (platy e caridina)?
Serena Pilla 15 Giu 2015 19:43
Sue <susanna.meloni@gmail.com> wrote:

> Riguardo ai pesci, in famiglia ci stiamo baloccando con l'idea di un
> betta, ma senza rinunciare a platy e caridine. Come ti sembra?

Io dico pessima per le caridine e gli avannotti, se il betta non e'
completamente rimbambito ne vorra' assaggiare un po'.

Serena
Aietes 15 Giu 2015 20:06
Giampaolo Natali <giampaolo_natali@alice.it> ha scritto:

> Non dimenticare il crossocheilus siamensis, possibilmente albino. Uno
> solamente!

Perché? Forse intendi il Gyrinocheilus aymonieri albino...
O almeno lo intendo io così, perché non ho ancora visto Chrossocheilus
siamensis
albini e sono comunque animali che amano stare in gruppo anche da *******
mentre
l'in*****oso Gyrinocheilus no.


> Metti alcune piante di egeria densa galleggianti anzichè piantate sul fondo.
> Gli avannotti vi troveranno rifugio e cibo microscopico utile nei primi
> giorni di vita.

Anche Limnobium laevigatum, che si adatta più facilmente e le cui radici sono
un
ottimo rifugio e assorbono nitrati a spron battuto. Mi pare che oramai sia di
facile reperimento in negozio.

Buona serata
Alessandro
atm 15 Giu 2015 20:43
Il Fri, 12 Jun 2015 15:45:08 +0200, Giampaolo Natali ha scritto:

> Dunque:
>
> - almeno una decina di piante, di cui alcune a crescita rapida, tipo
> egeria densa, ceratopteris cornuta (una delle mie preferite), bacoba
> caroliniana, ecc. ecc. poi micrantesum comosus, anubias nana,
> cryptocorine wernditti Queste PRIMA di mettere i pesci.

l'anubias sarebbe a crescita rapida ?!?!?!
atm 15 Giu 2015 20:45
Il Mon, 15 Jun 2015 04:54:06 -0700, Sue ha scritto:

> Ok, a parte la valutazione diciamo estetica/concettuale si potrebbe
> fare.
>
> In alternativa a betta, un pesce altrettanto socievole ma che non strida
> con gli altri che abbiamo già stabilito (platy e caridina)?

a me piacciono molto i Melanotoenia Praecox. Riflettono la luce con
sfumature multicolore
Marco Alici 16 Giu 2015 14:48
Il 15/06/2015 20:06, Aietes ha scritto:

> Anche Limnobium laevigatum, che si adatta più facilmente e le cui radici sono
un
> ottimo rifugio e assorbono nitrati a spron battuto. Mi pare che oramai sia di
> facile reperimento in negozio.

Eh... una volta l'ho comprata online su un sito, ma nella scatola ho
trovato al suo posto della Lemna minor che, per quanto bella e utile
possa essere, mi ha riempito in breve tempo tutta la superficie.
Difficile, poi, sbarazzarsene.

--

Ciao
Marco
http://marcoalici.wordpress.com
GNU/Linux user #326280 - http://counter.li.org/
atm 17 Giu 2015 09:39
Il Tue, 16 Jun 2015 09:03:37 +0200, Giampaolo Natali ha scritto:

>> l'anubias sarebbe a crescita rapida ?!?!?!
>
> Leggi meglio:
>
> alcune piante a crescita rapida tipo egeria densa, ceratopteris cornuta,
> bacoba caroliniana, ecc. ecc..
>
> Terminato l'elenco delle piante a crescita rapida, ho elencato alcune
> NON a crescita rapida, micrantesum, anubias, cryptocorine.
> :-) :-) :-)

non avevo capito che l'ecc. ecc. significasse "e ora le piante a crescita
lenta" :-)

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Acquariofilia | Tutti i gruppi | it.hobby.acquari | Notizie e discussioni acquari | Acquari Mobile | Servizio di consultazione news.